+39 0471 849464
Email address protected

Un hotel nelle Dolomiti in Alta Badia ricco di tradizione

Un viaggio nel tempo

Il nostro hotel a San Cassiano nelle Dolomiti in Alta Badia è uno scrigno di tradizione. Noi della famiglia Manco-Ploner gestiamo il Conturines da ormai tre generazioni e continuiamo a essere albergatori per passione e calorosi ospiti. Come il nostro hotel nelle Dolomiti in Alta Badia sia diventato ciò che è oggi – un attraente rifugio per vacanzieri dinamici e amanti del gusto – lo scoprirete leggendo ciò che segue

Un piccolo viaggio nel tempo

Storia dell’Hotel Conturines

Il nostro hotel a San Cassiano in Alta Badia aprì battenti per opera di Mariangelo Ploner e Francesca Pitscheider nel 1936, quando si chiamava Conturines Posta. I due avevano deciso di investire tutti i propri risparmi nella costruzione di un hotel e figuravano tra i pionieri nell’attività alberghiera dell’Alta Badia. Mariangelo Ploner era gestore di un piccolo skilift nelle immediate vicinanze del suo hotel a San Cassiano e aveva persino commissionato a un noto ingegnere di Milano un progetto per la costruzione della prima seggiovia sul Piz Sorega. In seguito alla tragica morte del suo primo figlio, che nel 1961 perse la vita in un incidente presso una sciovia, Mariangelo rinunciò tuttavia a questo sogno e decise di concentrarsi completamente sull’albergo.
Ben presto l’Alta Badia si trasformò in una regione di vacanza, anche grazie, negli anni ’80, alla creazione del comprensorio sciistico Dolomiti-Superski. Nel corso del tempo, anche il nostro hotel tra le Dolomiti in Alta Badia è stato più volte rinnovato, soprattutto alla fine degli anni ’90, quando la gestione dell’albergo è passata alla figlia Paola e al nipote Augusto.
Nel 2009, la proclamazione delle Dolomiti quale Patrimonio dell’Umanità UNESCO non ha fatto che consolidare la fama internazionale di quest’area vacanze.

Il nome aggiuntivo “Posta” ha contrassegnato a lungo questo hotel tra le Dolomiti in Alta Badia perché negli anni del dopoguerra il nostro hotel a San Cassiano ospitava un ufficio postale, come allora era consuetudine negli alberghi di molti paesi. Sul nostro stemma campeggia da sempre un orso, l’Ursus ladinicus, che simboleggia il Monte Conturines. Presso questo massiccio, alla fine degli anni ’80 un cercatore di fossili di Corvara riportò alla luce numerosi resti di ossa constatando che essi appartenevano all’orso delle caverne (Ursus spelaeus), una specie da lungo estinta che 40.000 anni fa viveva sull’Altopiano di Fanes.

Anche il logo dell’Hotel Posta è cambiato. In linea con la filosofia che domina il nostro hotel tra le Dolomiti in Alta Badia, abbiamo voluto rinunciare ai concetti di “posta” e “orso” per eliminare tutto ciò che è ormai superfluo e limitarci all’essenziale, in modo da trasmettere autenticità.

Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità orientata alle tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento tranne che al link sopra indicato, acconsenti automaticamente all’uso dei cookie.
OK